Guida alle Chiese di Nago-Torbole

Logo tuttogarda

dove andare cosa fare dove stare salute e benessere cerca






Chiese da visitare a Nago Torbole (TN)

Parrocchia San Andrea

La Chiesa di San Andrea si trova a Torbole.

Parrocchia San Vigilio

Guida alle chiese del Lago di GardaVia San Vigilio 36 Nago Torbole 

La chiesa parrocchiale di Nago si trova nell'omonima via, una delle strade principali del paese.

L'attuale edificio risale alla fine del Cinquecento, edificata, probabilmente, per volontà del Principe Vescovo Cardinale Ludovico Madruzzo, sopra un altro luogo di culto "esistente ab immemorabili..." risalente probabilmente all'epoca paleocristiana.

È nominata per la prima volta nel 1203, in un documento relativo ad una diatriba tra gli abitanti di Nago e il vescovo di Trento Corrado II di Beseno dove viene definita "collegiata" e "arcipretale" con un'importanza, all'epoca, notevole.

L'edificio, in principio di mole più modesta dell'attuale, era circondato dal cimitero e risultava perfettamente "orientato" secondo l'antica tradizione cristiana: Abside ad est e Ingresso ad ovest.

Dall'uscita, attraverso il cimitero, si entrava nella "piazzetta del Torchio" dove la comunità teneva le sue assemblee.
Alla fine del Cinquecento, venne chiuso il vecchio ingresso del cimitero ed aperto un nuovo ingresso dotato di un solenne portale (1569) recante lo stemma dei Madruzzo, mentre nel timpano troneggia un'antichissima statua lignea raffigurante S. Vigilio con la barba, un "unicum" del genere.

Guida alle chiese del Lago di GardaQuattrocento anni più tardi (1946-1948) la Chiesa fu ampliata con due cappelle laterali, utilizzando l'area del vecchio cimitero (dismesso già dal 1842) e venne costruita la cupola sovrastante il presbiterio.

L'interno risulta così un insieme di stili diversi che però non offendono l'occhio e rendono l'ambiente molto adatto al raccoglimento e alla preghiera.

L'altar maggiore, in marmi policromi, è opera come tutti gli altri altari, di anonimi maestri. Due iscrizioni all'interno dei due ingressi laterali del coro e i due stemmi che sormontano i portali verso l'esterno ricordano i costruttori.

Il complesso era stato concepito in stile "piramidale" per cui ai lati del "tempietto" erano state poste due statue in stucco (S. Giuseppe e S. Francesco di Sales, i nomi dei donatori Barcella) tolte nel 1948 per rendere più snella la costruzione. Le due statue sono oggi nelle cappelle laterali.

A destra c'è la cappella della Beata Vergine del Rosario del 1736 con un monumentale altare in marmi colorati.

 Ancora a destra l'altare di S. Stefano, consacrato nel 1620 e rifatto in marmo nel 1736 con due statue laterali che rappresentano S. Lorenzo e S. Valentino.

Di fronte, a sinistra dell'altare maggiore ci sono gli altari dell'Immacolata Concezione (ora S. Teresa) in marmo giallo, del 1756 e quello di S. Antonio, con pala di autore ignoto, fatto costruire da Giuseppe Barcella nel 1718.

Vicino all'ingresso un battistero con antichissima vasca in marmo "pesciatello" verde e dipinto raffigurante il Battesimo di Gesù completano l'edificio.

Le uniche pitture murali esistenti nella chiesa sono i dodici medaglioni, raffiguranti gli Apostoli, che ornano la volta eseguite nel 1921-1922 dal pittore Giustiniani.

La chiesa è affiancata dal campanile che con il notevole spessore dei suoi muri fa pensare più ad una antica torre di difesa, che ad una costruzione sacra.

La cella campanaria ospita sei campane ricavate da un mortaio di bronzo regalato dal Governo Italiano alla chiesa di Nago dopo il primo conflitto mondiale.

Dopo la seconda guerra mondiale, dato l'alto numero dei fedeli, l'edificio venne ampliato con la costruzione del transetto, assumendo la forma a croce latina che mantiene tuttora.

Chiesa di Santa Maria al Lago - Torbole

Chiesa Santa Maria al Lago Torbole (TN) La chiesa di Santa Maria al Lago di Torbole si affaccia sul lungolago all'interno del Parco Pavese.

La costruzione della moderna chiesa risale al 1939. E' stata eretta per favorire la partecipazione alle Sante Messe da parte degli abitanti che risiedevano lontano dalla Basilica di San Andrea.

La sua piccola torre campanara è integrata alla facciata, di semplice e spoglio aspetto. Anche l'interno della chiesa è molto spoglio e in stile moderno, con un Cristo ligneo che svetta sull'altare.

L'ingresso alla chiesa avviene proprio in fronte lago nel bel mezzo del Parco Pavese, luogo di refrigerio in estate per anziani e bambini.






Foto e immagini della Chiesa Santa Maria al Lago a Torbole (TN)


Tag: Guida alle chiese a Nago Torbole sul lago di Garda, Kirchen Gardasee, Churches Garda lake





Località sul lago di Garda

Bardolino (VR)
Brenzone (VR)
Campione (BS)
Castelnuovo (VR)
Desenzano (BS)
Garda (VR)
Gardone riviera (BS)
Gargnano (BS)
Lazise (VR)
Limone (BS)
Lonato (BS)
Malcesine (VR)
Manerba (BS)
Moniga (BS)
Nago-Torbole (TN)
Padenghe (BS)
Peschiera (VR)
Puegnago (BS)
Riva (TN)
Salò (BS)
San Felice del Benaco (BS)
Sirmione (BS)
Soiano (BS)
Tignale (BS)
Torri del Benaco (VR)
Toscolano-Maderno (BS)
Tremosine (BS)

Booking.com




dove andare cosa fare dove stare salute e benessere cerca