Ricette tradizionali di Secondi piatti dal Lago di Garda

Logo tuttogarda

dove andare cosa fare dove stare salute e benessere cerca






Le più facili ricette di secondi piatti dal Lago di Garda


Sardelle in Saor

Polenta Carbonera

Baccalà alla gardesana

Spiedo bresciano

Hamburger di lago

Anguilla in umido

Caponec

Come si preparano le Sardelle in saor

Ingredienti:
- 800 gr sarde di lago
- farina
- 1/2 bicchiere di vino bianco
- alloro e aromi vari
- sale e pepe
- 800 gr cipolle
- 2 bicchieri aceto
- olio per friggere
- 1 limone
- uvetta e pinoli

Pulire bene le sardelle, salarle e lasciarle riposare per qualche ora quindi infarinarle e friggerel
Toglierle dalla frittura e nell'olio friggere la cipolla tagliata ad anelli
Aggiungere l'aceto e la scorza grattugiata del limone, mescolando bene
In un altro recipiente mettere un primo strato di sarde fritte, salare e pepare, coprirlo con le cipolle e gli aromi e proseguire per strati diversi fino ad esaurimento, coprendo tutto con il saor
Lasciar marinare in luogo fresco per almeno due giorni, si potrà aggiungere un mezzo bicchiere di vino bianco per rendere il piatto più delicato

Torna a Indice Ricette - Primi piatti - Dessert

Polenta carbonera: una ricetta per l'inverno

Polenta carbonera: ricetta tipica Ingredienti:
- farina gialla
- sale grosso
- formaggi vari di malga
- acqua
- olio evo del garda
- salame

Preparare la polenta mettendo in paiolo di rame l'acqua (circa 3.5 l su 650 gr di farina) e il sale e portare ad ebollizione
Ridurre al minimo il fuoco e far cadere a pioggia la farina rimestando con energia per evitare i grumi.
Alzare poi il fuoco e cuocere sempre mescolando per almeno 45 minuti, se diventa troppo dura aggiungere mezzo bicchiere di acqua bollente.
Quando la polenta è pronta prima di versarla sul tagliere di legno aggiungere olio d'oliva e almeno tre/quattro tipi di formaggio di malga e del buon salame
Far amalgamare bene e servire. Piatto tipico della zona di Malcesine.

Torna a Indice Ricette - Primi piatti - Dessert

Baccalà alla gardesana

Ingredienti:
- 1 kg di stoccafisso del tipo ragno
- farina
- grana
- 4/5 acciughe
- sale e pepe
- 2 gambi di sedano, salsa di pomodoro
- 1 dl olio evo del garda
- aglio
- 4 cipolle e prezzemolo

Prendere il baccalà già bagnato nell'acqua e ammolito e tagliarlo a pezzi, infarinare e metterli in un piatto spolverizzando con sale, pepe e grana.
Fare attenzione a coprire bene con le mani perché aderiscano bene
A parte tritare il prezzemolo, aggiungere l'aglio, le acciughe deliscate
Porre sul fuoco una teglia con olio evo, le cipolle e il sedano, tutto ridotto a pezzetti piccoli e far rosolare poi aggiungere l'aglio, prezzemolo e le acciughe che si devono sciogliere
Aggiungere il baccalà e rosolare dolcemente, quindi bagnare con la salsa di pomodoro e portare a cottura.
Servire con polenta

Torna a Indice Ricette - Primi piatti - Dessert

Il tradizionale Spiedo Bresciano

Spiedo bresciano: ricetta tipica Ingredienti:
- Fettine di coppa o lombo di maiale
- Pezzettini di fegato di maiale
- Patate
- Salvia
- Sale
- Burro
- Costine di maiale
- Uccellini (tordi, allodole)
- Pancetta

Pulire gli uccellini. Quelli cosidetti dal "becco gentile" richiedono solo l'eliminazione delle penne
Tagliare tutte le carni, porzionarle, formare con le fettine di coppa o di lombo degli involtini racchiudendo un po' di pancetta
Stabilire le dosi (ad esempio 8 uccellini a testa), inserire i vari elementi nelle bacchette da spied secondo un ordine tassativo e una alternanza che vede la sequenza iniziare dalle costine, seguire con le patate, gli uccelli, la salvia, pezzetto di fegato e l'involtino già preparato
Controllare la cottura e il movimento dello spiedo e salare più volte
Finita la cottura, sfilare le carni e servire con polenta calda e condita con il grasso dalla leccarda

Approfondimenti ed altre versioni dello spiedo bresciano su alimentipedia.it

Torna a Indice Ricette - Primi piatti - Dessert

Una ricetta moderna: Hamburger di lago

Ingredienti:
- 50 gr di coregone
- 50 gr di tinca
- 50 gr di salmerino
- erbe aromatiche (maggiorana, cerfoglio)
- olio evo del garda
- sedano rapa
- aceto di lamponi
- erba cipollina
- timo, senape, sale e pepe
- limone
- ketchup

Tagliuzzare con un coltello la polpa di coregone, salmerino, rinca e raccogliere i pezzetti in una ciotola, salare e pepare e aggiungere un trito di erbe aromatiche e un cucchiaino scarso di senape e olio
Montare in un disco la polpa dando la forma dell'hamburger
Riscaldare una padella antiaderente e cuocere l'hamburger di pesce girandolo molto piano
Mettere al centro del piatto il sedano rapa tagliato a strisce e sbianchito con acqua e limone, condire con aceto di lamponi, sale e olio evo

Torna a Indice Ricette - Primi piatti - Dessert

La tradizionale Anguilla in umido

Ingredienti:
- 1 kg di anguilla
- 2 spicchi di aglio
- aceto
- 300 gr di cipolla
- 500 gr di pomodori pelati

Pulire l'anguilla eliminando interiora e testa e lavare bene
Tagliare l'anguilla a pezzetti di circa 5 cm cadauno
Prendere un recipiente e far imbiondire un trito di aglio e cipolla, spruzzare l'aceto e aggiungere i pelati. Salare e pepare
Quando la salsina sarà addensata adagiarvi i pezzi di anguilla e far cuocere lentamente per circa 40 minuti
Ogni tanto per non far attaccare il fondo scuotere il tegame, mai rimescolare
Una volta pronta, l'anguilla ben calda va servita con la polenta

Torna a Indice Ricette - Primi piatti - Dessert

Caponec: ricetta del Garda Trentino

Caponec: ricetta tipica Ingredienti:
- 1 kg di pane raffermo
- 300 gr di lardo
- 200 gr di erbette
- 5 spicchi di aglio
- 2 bicchieri di olio evo del garda
- 300 gr di formaggio grana
- brodo di carne
- 1/2 dl di latte
- 100 gr di salame
- 5 uova
- foglie di vite
- 1 cucchiaino di pepe
- 150 gr prezzemolo
- sale

Tagliare il pane raffermo a cubetti e bagnarli nel latte lasciandoli riposare per 1 ora
Preparare le erbe (spinaci, coste) dopo averle cosparse di sale, strizzarle per eliminare l'acqua di macerazione e tagliare minutamente
Unire le erbe al pane e aggiungere le uova, il lardo, il salame, tutto passato al tritacarne, il pepe, l'aglio e l'olio. Per ultimo aggiungere il grana e prezzemolo
Mescolare bene e far riposare per due ore
Mettere quindi la prozione (della dimensione di un uovo) in foglie di vite accartocciando e legando con un filo
Cuocere per 7 minuti in brodo di carne

Torna a Indice Ricette - Primi piatti - Dessert

Ricette tratte dal libro: "Cucina e vini del Garda" Carlo G. Valli - Franco Muzzio Editore


Le più belle località sul lago di Garda

Bardolino (VR)
Brenzone (VR)
Campione (BS)
Castelnuovo (VR)
Desenzano (BS)
Garda (VR)
Gardone riviera (BS)
Gargnano (BS)
Lazise (VR)
Limone (BS)
Lonato (BS)
Malcesine (VR)
Manerba (BS)
Moniga (BS)
Nago-Torbole (TN)
Padenghe (BS)
Peschiera (VR)
Puegnago (BS)
Riva (TN)
Salò (BS)
San Felice del Benaco (BS)
Sirmione (BS)
Soiano (BS)
Tignale (BS)
Torri del Benaco (VR)
Toscolano-Maderno (BS)
Tremosine (BS)

Booking.com





dove andare cosa fare dove stare salute e benessere cerca