NOTIZIE dal Lago di Garda: a Salò non fare elemosina

Logo tuttogarda

dove andare cosa fare dove stare salute e benessere cerca






Ultime notizie dal Lago di Garda

A Salò non fare elemosina

Elemosina Salò Febbraio 2017

Ha suscitato grande scalpore la notizia che Giampiero Cipani, sindaco di Salò graziosa località sul Lago di Garda provincia bresciana, ha voluto disincentivare l'elemosina ai meno abbienti facendo molto parlare.

Il sindaco di Salò Cipani da alcuni giorni ha affisso per la cittadina gardense dei manifesti che invitano i cittadini a non fare l'elemosina consigliando di rivolgersi ai centri dedicati alla prima accoglienza e predisposti all'assistenza.

La decisione del sindaco di disincentivare l'elemosina per strada non deve essere vista come un divieto e neppure come un obbligo, ma si tratta di un semplice e sensato suggerimento, almento secondo quanto dichiara lo stesso sindaco.

La piaga dell'accattonaggio per strada sta dilangando in tutta Italia creando situazioni di sconforto e disagio.
Ultimamente si sta diffondendo parecchio anche lungo la costa del lago, sia nei mesi estivi che fuori stagione. Sono ormai molti i clochard che tendono la mano lungo le passeggiate lungolago.

Non si tratta soltanto di senza tetto, ma di persone in serie difficoltà che cercano di assicurarsi un minimo per riuscire a campare.

Secondo il sindaco Cipani questo fenomeno oltre ad essere umiliante per chi chiede soldi per le strade è anche poco decoroso per la cittadina stessa e per chi si trova a passeggiare lungo le strade di Salò o lungo la passeggiata del lungolago.

La notizia delle affissioni esposte a Salò ha presto ricoperto le pagine dei principali giornali nazionali facendo molto parlare.

C'è chi l'ha interpretata come un atto di razzismo e di inciviltà in un momento delicato del nostro Paese in cui tutto dobbiamo essere solidali oltre che ospitali.

Il sindaco Cipani nei manifesti affissi a Salò ha voluto ricordare che i servizi sociali del Comune quotidianamente offrono sostegno ai bisognosi ad esempio servendo pasti gratis e donando fondi alla Caritas. Per questa ragione dare un aiuto per strada vuol dire incentivare l'accattonaggio.

I fondi stanziati per i meno abbienti ci sono a Salò, occorre rivolgersi sempre alle strutture dedicate.


Booking.com




Tag: Notizie dal Garda, news, notizie, salò,elemosina, sindaco salò




dove andare cosa fare dove stare salute e benessere cerca