Cosa vedere a Brescia in un giorno

Logo tuttogarda

dove andare cosa fare dove stare salute e benessere cerca







Brescia: Piazza della Loggia

Gita a Brescia

Come arrivare a Brescia dal Lago di Garda

Si può arrivare a Brescia se si è in vacanza sul lago di Garda in diversi modi:
- In treno: la città è servita dalla linea Milano/Venezia anche sull'alta velocità.
- In automobile si può raggiungere Brescia dall'autostrada A4 Mi/Ve.

I principali caselli autostradali dal Lago di Garda sono: Desenzano, Sirmione e Peschiera, quindi si può uscire a Brescia Est, Brescia Ovest o Brescia Centro.
In alternativa provenendo dal Lago di Garda settentrionale si può prendere il Brennero e il raccordo con la A4, oppure dalla sponda occidentale del lago si può fare la gardesana occidentale fino a Salò poi seguire per Brescia imboccando la tangenziale.

Castello di Brescia panoramica

Brescia è distante da:
- Desenzano del Garda circa 33 km,
- Sirmione 46 km,
- Lazise 55 km,
- Bardolino 60 km,
- Riva del Garda 120 km,
- Salò 37 km.

Brescia arte e cultura

Brescia, chiamata la Leonessa d'Italia, è una città che offre un'ampia possibilità per chi ama le gite culturali e l'arte.
Il simbolo della Brescia Romana è la Vittoria Alata, opera che si può visitare al Museo di Santa Giulia. I vari passaggi storici italiani hanno lasciato diversi segni nella città che si possono ritrovare nella sua architettura, nei palazzi, nelle chiese. Passeggiando per le vie del centro storico di Brescia si notano i diversi stili lasciati dalla storia, dalla Piazza rinascimentale, al Palazzo del Medioevo, alla Chiesa Barocca ai reperti archeologici.
Sono diversi gli stili artistici e culturali di Brescia, che hanno fatto della città un museo a cielo aperto dove respirare ventate storiche diverse ma ben armonizzate tra loro.
Una gita a Brescia vale proprio la pena!

Museo di Santa Giulia

Il Museo di Santa Giulia di Brescia è un luogo di eccezionale bellezza. Monastero benedettino di ordine femminile, il Santa Giulia venne costruito dal duca di Brescia Desiderio nel 753, prima di divenire Re dei Longobardi.
La Chiesa di San Salvatore è una delle testimonianze più importanti dell'architettura religiosa alto medievale e il suo apparato ornamentale è uno dei meglio conservati.
L'antico monastero, un tempo dimora per pellegrini e poveri, oggi è il risultato di un grande intervento di recupero ed ospita il Museo più importante della città.
La scultura trova una importante testimonianza nella Vittoria Alata, nella serie di volti in bronzo degli imperatori e in numerosi marmi.

Al Museo Santa Giulia la visita è suddivisa per periodo storico, dalla fase della preistoria ai giorni d'oggi coprendo un'area di circa quattordicimila metri quadrati.

Il Museo è aperto:
- dal martedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 17:00
- Sabato, domenica e festivi dalle ore 9:00 alle ore18:00
- Chiuso tutti i lunedì non festivi
- La biglietteria chiude un'ora prima della chiusura del museo

La Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia

La Pinacoteca di Brescia si trova a Palazzo Martinengo da Barco.
La collezione della pinacoteca vanta opere e dipinti di eccezionale bellezza, da Raffaello a Lorenzo Lotto, Vincenzo Foppa, caposcuola della pittura lombarda del quattrocento.
Non mancano opere da vedere dei maestri del rinascimento bresciano come Savoldo, Romanino, Moretto. La ritrattistica del cinquecento è rappresentata da tele del Tinroretto e Sofonisba Anguissola.

Si può visitare la Pinacoteca di Brescia:
- Dal martedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00
- Sabato, domenica e festivi 9:00 alle 18:00
- Chiusa tutti i lunedì non festivi
La biglietteria chiude un'ora prima della chiusura del museo

Castello di Brescia e Museo delle Armi

 Castello di Brescia passeggiataIl Museo delle armi di Brescia ha sede nel Castello della città. Il colle sopra al quale svetta il Castello di Brescia fu abitato fin dalla preistoria.
In epoca romana vi fu eretto un tempio e dal medioevo in poi un fortino con la Torre Mirabella, il Mastio Visconteo, i Bastioni e i magazzini.
Dopo aver superato l'antico ponte levatoio si arriva ad un magnifico parco che offre una vista panoramica a trecentossesanta gradi su tutta la città.
Il parco del Castello di Brescia, nei mesi estivi sede di cinema all'aperto e di esposizioni varie, è molto grande e ricco di vegetazione. I vari sentieri panoramici offrono inquadrature su Brescia davvero mozzafiato.
Chi ama le passeggiate può raggiungere il Castello di Brescia seguendo uno dei due sentieri e percorsi che dal centro della città portano in cima alla collinetta, in Piazzetta Tito Speri o seguendo la Via del Castello.
Chi arriva al castello in auto può lasciare la macchina nell'ampio parcheggio all'ingresso. Si fa presente che all'interno del parco del Castello di Brescia non ci sono chioschi o bar, quindi nei mesi più caldi occorre fermarsi per un ristoro al bar prima dell'ingresso.

All'interno del Castello c'è il museo del Risorgimento e il Museo delle Armi dov'è raccolta una delle più ricche collezioni di armi ed armature antiche.

Il Museo delle Armi è aperto:
- dal martedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00
- sabato, domenica e festivi 9:00-18:00

Chiuso tutti i lunedì non festivi
La biglietteria chiude un'ora prima della chiusura del museo

Parco Archeologico

All'interno del centro storico di Brescia da non perdere anche una visita al Parco Archeologico con il Santuario di età repubblicana (I secolo a. C.), il Capitolium (73 d. C.), il Teatro (I-III secolo d. C.), parte del lastricato del decumano massimo.
Piazza del Foro presenta oggi le vestigia della piazza di età romana, resti dell'impianto termale e del foro.

Si può visitare il Parco Archeologico di Brescia:
- dal martedì al venerdì 9:00-17:00
- sabato, domenica e festivi 9:00-18:00

Chiuso tutti i lunedì non festivi
La biglietteria chiude un'ora prima della chiusura del museo

Il Duomo di Brescia

Duomo di BresciaPasseggiando per le vie del Centro storico di Brescia si arriva al magnifico Duomo della città che presenta due strutture, il Duomo Nuovo e il Duomo Vecchio.
La nuova cattedrale risale agli inizi del seicento ed è stata realizzata con varie modifiche nel corso di due secoli su progetto del bresciano Gian Battista Lantana e conclusa con la realizzazione della cupola nel 1825.
Il Duomo Nuovo è maestoso ed imponente, dai caratteri barocchi nella parte inferiore della facciata e in quella superiore con tendenze classiciste della seconda metà del settecento.
 
Il Duomo Vecchio di Brescia si chiama anche "Rotonda" ed è uno dei posti più suggestivi della città. L'originale cattedrale di età paleocristiana, Santa Maria Maggiore, fu demolita fra il IX e il XII secolo per lasciare spazio all'edificio che oggi si può ammirare.
All'interno il sarcofago del vescovo Maggi, la cappella del Santissimo Sacramento con tele del Moretto e del Romanino.

Brescia a piedi per il centro storico

Brescia è collegata dalla rete della metropolitana, ma conviene girare la città a piedi per goderne al massimo la sua bellezza.
Tutto il centro storico di Brescia è ricco di storia ma anche di negozi alla moda, di ristoranti e trattorie che offrono menù della cucina tradizionale e non solo.
Piazza della Loggia è il punto caldo della città. Il Sabato mattina ospita un grande mercato, ma la Piazza è il cuore di Brescia per la storia triste a cui la piazza è legata.
Nel 1974 è stata fatta esplodere una bomba per atto terroristico durante una manifestazione, provocando una strage.

Tutto intorno alla Piazza ci sono edifici cinquecenteschi in stile veneziano con la torre dell'orologio che ricorda quella di Piazza San Marco di Venezia.
Da Piazza della Loggia ci si può dirigere verso la zona di San Faustino e Del Carmine, zona che raccoglie negozietti di diverse etnie e la sera locali per aperitivi e ritrovi.
Da non perdere il tradizionale Pirlo, l'aperitivo di Brescia, a base di vino bianco fermo e Campari, che ricorda il veneto Spritz.

Se ci si vuole dedicare allo shopping occorre passeggiare lungo Corso Palestro dove si incontrano negozi delle più famose marche.
Brescia è una città molto verde e ricca di parchi cittadini dove fare una sosta. Oltre al parco del Castello, si possono fare delle belle camminate nella natura al Parco Ducos, al Parco Gallo e al Parco dell'Acqua vicino a Piazza Arnaldo, luogo della movida serale bresciana.

Gli appassionati dei motori non possono lasciare Brescia senza aver visitato il Museo della Millemiglia dedicato alla corsa automobilistica di auto storiche più famosa del mondo. Il Museo Millemiglia si trova nella parte est della città, all'inizio del comune di Sant'Eufemia.

Trova un hotel a Brescia con booking

Booking.com

Potrebbe interessarti anche:


Località da vedere sul lago di Garda

Bardolino (VR)
Brenzone (VR)
Campione (BS)
Castelnuovo (VR)
Desenzano (BS)
Garda (VR)
Gardone riviera (BS)
Gargnano (BS)
Lazise (VR)
Limone (BS)
Lonato (BS)
Malcesine (VR)
Manerba (BS)
Moniga (BS)
Nago-Torbole (TN)
Padenghe (BS)
Peschiera (VR)
Puegnago (BS)
Riva (TN)
Salò (BS)
San Felice del Benaco (BS)
Sirmione (BS)
Soiano (BS)
Tignale (BS)
Torri del Benaco (VR)
Toscolano-Maderno (BS)
Tremosine (BS)

Booking.com



dove andare cosa fare dove stare salute e benessere cerca