Torre di San Martino della Battaglia vicino a Desenzano del Garda (BS)

Logo tuttogarda

dove andare cosa fare dove stare salute e benessere cerca








Visita alla Torre di San Martino della Battaglia

Cosa vedere a San Martino della Battaglia vicino a Desenzano del Garda

La Torre di San Martino della Battaglia

Visita alla Torre di San Martino della Battaglia San Martino della Battaglia (BS) si trova a pochi chilometri da Desenzano del garda, località tra le più visitate del Lago di Garda in provincia di Brescia.

Si può raggiungere San Martino della Battaglia oltre che dalle più turistiche mete sul Lago di Garda, anche dalle grandi città vicine come Brescia, Verona, Mantova.

Per chi vuole visitare San Martino e la sua Torre arrivando in treno la fermata più comoda è quella di Mantova o di Desenzano del Garda.

Raggiungere San Martino della Battaglia in auto è molto comodo.

Si deve prendere l'autostrada A4 Mi-VE e l'uscita è quella di Sirmione/Desenzano.

Da qualsiasi parte si giunga è inevitabile notare la Torre che svetta tra le colline del Garda. San Martino della Battaglia è una località ricca di storia.

Il 24 Giugno del 1859 proprio a San Martino della Battaglia l'esercito Piemontese, sotto la guida di Re Vittorio Emanuele II si scontrò contro una frangia dell'esercito austriaco, guidato dal Generale Van Benedek.

La Torre di San Martino è oggi in Italia uno dei più importanti simboli del Risorgimento Italiano.

Una volta arrivati a San Martino della Battaglia, a pochissimi chilometri dal Lago di garda, si nota subito la bella torre raggiungibile da una comoda strada.

Torre di San Martino della BattagliaIl percorso per salire in alto alla Torre di San Martino è dolce e percorribile camminando.

Davanti alla Torre di San Martino c'è un ampio parcheggio, anche per i clienti della Trattoria adiacente.

Nel caso in cui non ci fosse posto ci si può fermare nei primi parcheggi che si incontrano lungo la via che conduce alla Torre.

Una volta parcheggiata l'auto si può decidere se visitare subito la Torre o l'Ossario.

La visita all'Ossario di San Martino della Battaglia è gratuita mentre per visitare la Torre e salire in cima si paga un biglietto di ingresso che comprende anche l'ingresso al Museo adiacente.

Alla cassa viene proposto anche un biglietto cumulativo che comprende un tour chiamato "Tour del Risorgimento" che comprende anche la visita alla vicina Solferino.
 
Torre di San Martino della BattagliaLa Torre di San Martino della Battaglia è alta circa 400 metri e dalla sua cima si può godere di un magnifico panorama a 360° che ripaga tutta la fatica della salita.

Il percorso per salire in alto alla Torre di San Martino è dolce e percorribile camminando.

Non ci sono infatti gradini da fare ed è consigliata a tutti, anche ai bambini che possono imparare qualcosa della Storia del Risorgimento Italiano attraverso i tanti affreschi che ornano le pareti dell'interno della Torre.

Lungo tutta la salita infatti le pareti sono arricchite da bellissimi affreschi che narrano la storia e le tappe fondamentali del Risorgimento Italiano.

Foto della Torre di San Martino e Ossario

La storia della Torre di San Martino della Battaglia

Torre di San Martino della Battaglia internoLa Torre sorge sul colle più alto di San Martino che l'armata sarda conquistò, perse e riconquistò più volte con assalti e guerre contro gli Austriaci.

E' stata costruita per celebrare il ricordo di re Vittorio Emanuele II e dei soldati che hanno combattuto per difendere ed ottenere l'indipendenza e l'Unità d'Italia durante gli anni che vanno dal 1848 al 1870.

La torre si può ammirare per la sua grandezza e all'interno per le bellezze artistiche che impreziosiscono le pareti e i reperti che documentano la storia del Risorgimento.

Tutto intorno c'è un bellissimo parco attrezzato e all'esterno oltre alle campagne e vigneti della zona c'è anche un ampio spazio verde ideale per fare dei picnic.

La costruzione della Torre di San Martino della Battaglia è Iniziata nell'anno 1880 mentre la sua inaugurazione risale al 15 Ottobre 1893 davanti a re Umberto I, alla regina Margherita, ai ministri, a tutti i componenti del Parlamento e a una festosa folla proveniente da tutta Italia.

Rievocazione storica della Battaglia di San Martino
Ogni anno ancora oggi a San Martino della Battaglia c'è la rievocazione storica della celebre battaglia.

La rievocazione della battaglia di San Martino avviene il 24 e 25 Giugno ed è un evento da non perdere.

In genere dura due intere giornate e l'evento si svolge nelle due località storiche della zona, San Martino della Battaglia e Solferino.

Durante questo evento viene rievocata la celebre battaglia del 1859.


Foto della Torre di San Martino e Ossario


Cosa vedere alla Torre di San Martino della Battaglia

Torre di San Martino della Battaglia ingresso Una volta superata la biglietteria si accede dal giardino all'ingresso della Torre.

Si nota subito la sua sontuosità, infatti la base, di 22.80 mt di diametro e 19.80 di altezza, è a forma di tamburo cilindrico decorato da merli.

Torre di San Martino della BattagliaDal tamburo si erge il maschio della Torre. Intorno alle pareti esterne ci sono dei medaglioni a sorreggere i merli della torre che poi si allarga verso il terrazzo in cima.

Appena entrati nella Torre di San Martino la prima sala ospita una statua di Vittorio Emanuele e le note del Va' Pensiero, famosa opera di Giuseppe Verdi, riecheggiano nell'aria creando un'atmosfera davvero emozionante.

Il percorso per salire è dolce e ricco di storia. In alcuni punti si aprono delle sale esterne che presentano reliquie e reperti delle guerre.

Arrivati in cima alla Torre si può godere di un panorama davvero unico.

Al centro del terrazzo, protetto da muri merlati svetta verso il cielo l'asta con la bandiera italiana.

La visuale dall'alto della Torre è davvero spettacolare. Si ammirano i panorami della pianura circostante, il lago di garda e le colline moreniche del Garda.

Durante la salita alla Torre si può usufruire anche di un servizio di audioguida a pagamento.

Per riposarsi tra una salita e l'altra in alcuni piani ci sono delle panche per una sosta.

In totale con un passo normale si sale in circa venti minuti, mezz'ora.

Una volta conclusa la visita alla Torre si può visitare anche il Museo nel cortile adiacente.

Foto della Torre di San Martino e Ossario

Biglietti e orari per visitare la Torre di San Martino della Battaglia

Il complesso monumentale di San Martino della Battaglia, vicino a Desenzano del Garda, si può visitare:Il complesso monumentale di San Martino della Battaglia, vicino a Desenzano del Garda, si può visitare:

- dal 17 marzo al 15 ottobre tutti i giorni dalle ore 09 alle 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 19.00 nei giorni feriali, mentre nei giorni festivi con orario continuato,

- dal 16 Ottobre al 16 marzo le visite si possono fare dalle ore 09 alle ore 12.30 e dalle ore 14 alle ore 17.30, il giorno di chiusura è il Lunedì.

Il biglietto di ingresso alla Torre di San Martino della Battaglia è di euro 5.

Anziani over 65 e bambini under 18 pagano un biglietto di ingresso ridotto ad euro 4.

Foto della Torre di San Martino e Ossario

Ossario di San Martino della Battaglia

Cappella dell'Ossario a San Martino della BattagliaA pochi passi dalla Torre di San Martino c'è da visitare l'Ossario. Non si paga alcun biglietto di ingresso, la visita è gratuita.

Si accede alla Cappella Ossario attraverso un viale alberato.

Sulla facciata della Cappella Ossario si possono ammirare tre mosaici, opere degli artisti del laboratorio Salviati di Venezia.

All'interno dell'Ossario di San Martino sono custoditi i resti di migliaia di combattenti dell'Armata Sarda e dell'Esercito austriaco.

È inevitabile commuoversi davanti a tanta storia e tanta morte.

L'Ossario di San Martino della Battaglia è un monumento che deve celebrare la vita dei soldati che hanno combattuto per salvare la patria.

Per questo appena si entra nella Cappella si è rapiti da tanta commozione.

Ossario a San Martino della BattagliaIn fondo all'abside spiccano subito i crani dei teschi dei caduti.

Non mancano corone, fiori e tricolori deposti in loro omaggio.

Nell'abside della cappella dell'Ossario di San Martino infatti si possono vedere ben 1274 teschi umani e nella cripta sottostante le ossa di 2619 soldati.




Foto della Torre di San Martino e Ossario






Tag: San Martino della Battaglia,Torre San martino





Località sul lago di Garda

Bardolino (VR)
Brenzone (VR)
Campione (BS)
Castelnuovo (VR)
Desenzano (BS)
Garda (VR)
Gardone riviera (BS)
Gargnano (BS)
Lazise (VR)
Limone (BS)
Lonato (BS)
Malcesine (VR)
Manerba (BS)
Moniga (BS)
Nago-Torbole (TN)
Padenghe (BS)
Peschiera (VR)
Puegnago (BS)
Riva (TN)
Salò (BS)
San Felice del Benaco (BS)
Sirmione (BS)
Soiano (BS)
Tignale (BS)
Torri del Benaco (VR)
Toscolano-Maderno (BS)
Tremosine (BS)

Booking.com

dove andare cosa fare dove stare salute e benessere cerca